Magazine

Trucco in base alla forma degli occhi

Come truccare gli occhi in base alla loro forma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il make-up può modificare, per effetto ottico, la forma degli occhi. Che siano grandi, piccoli, infossati, ravvicinati o sporgenti, il trucco giusto valorizzerà tutte le forme e tipologie di occhi, ne mitigherà le caratteristiche, aprendo lo sguardo e donando una nuova proporzione rispetto al resto del viso.

L’importante, in questo caso, è scegliere i prodotti giusti e imparare a utilizzarli al meglio. Ecco gli accorgimenti adottati dai make-up artist quando vogliono correggere una forma degli occhi:

  • Usa ombretti mat e naturali come quelli della Palette Schiara, del Duo Mat 61 Marmolada, del Duo Mat 62 Cristallo e del Duo Mat 63 Vajolet.
  • Evita ombretti troppo colorati e perlescenti.
  • Applica il mascara nel modo giusto per completare la correzione.
  • Definisci sempre le sopracciglia per incorniciare lo sguardo.

Come truccare gli occhi vicini

L’obiettivo principale quando si truccano occhi particolarmente vicini è quello di allontanarli visivamente. Ecco perché sarà importante truccare principalmente la parte esterna dell’occhio.

Procedi in questo modo:

  1. Ombretto chiaro nell’angolo interno dell’occhio
  2. Ombretto scuro e matita dal centro dell’occhio verso l’esterno
  3. Matita occhi kajal di colore burro all’interno dell’occhio
  4. Mascara sulle ciglia superiori esterne e inferiori esterne

Come truccare gli occhi lontani

Per creare armonia, gli occhi lontani possono essere avvicinati visivamente grazie al make-up. In questo caso, il trucco si concentrerà sulla parte interna dell’occhio.

Ecco come fare:

  1. Ombretto chiaro nell’angolo interno dell’occhio
  2. Ombretto scuro all’interno dell’occhio, quasi visino al naso e verso la fine della palpebra esterna, senza uscire.
  3. Matita all’interno della rima superiore e inferiore allungando l’angolo interno a goccia.
  4. Mascara sulle ciglia superiori e inferiori interne e centrali verso l’alto.

Come truccare gli occhi con palpebra cadente

C’è chi ci nasce e chi invece vede con il tempo la propria palpebra cedere. Ecco allora che un trucco correttivo può venire in aiuto. Il suggerimento dei make-up artist è di truccare la palpebra mobile di un colore scuro mat ben sfumato.

Ecco, step-by-step, come fare:

  • Applica la matita occhi waterproof 83 terra sulla parte centrale dell’occhio.
  • Preleva un ombretto mat scuro e sfumalo su tutta la palpebra mobile senza andare sulla palpebra fissa e senza andare nell’angolo interno dell’occhio.
  • Usa un mascara volumizzante portando le ciglia verso l’alto.

Come truccare gli occhi quando si portano gli occhiali

Anche quando si indossano gli occhiali i colori che valorizzano l’iride e l’attenzione alla forma degli occhi sono dei validi suggerimenti. Esistono però dei segreti che i make-up artist usano quando devono truccare chi indossa gli occhiali e che oggi condividono con te:

  • Sopracciglia perfette: le sopracciglia devono essere ben curate per incorniciare la zona degli occhi.
  • Correggere e illuminare: gli occhiali da vista tendono a spengere lo sguardo e a mettere in evidenza un contorno occhi affaticato. È importante quindi correggere le occhiaie illuminando i punti giusti.
  • Le lenti da Miopia fanno sembrare gli occhi più piccoli: no ai colori scuri, sì a nuance chiare e luminose.
  • Le lenti da Astigmatismo tendono ad ingrandire gli occhi: sì a colori scuri ben sfumati.
  • Si all’eyeliner nero o colorato se si ha un occhio grande e una montatura dai colori neutri.

articoli correlati

Nuova vita alla pelle

Nuova vita alla pelle di viso e corpo

Con la fine dell’estate può capitare di guardarsi allo specchio e vedere la propria pelle più spenta, opaca o disidratata. È una cosa comune, soprattutto a qualche settimana dalle vacanze al mare dove bagni di sole e cambio di ritmi sono causa di un forte stress ossidativo per la pelle.

Questo fenomeno è ancora più evidente con l’avanzare dell’età, quando il ricambio cellulare rallenta e la pelle fa più fatica a rinnovarsi. L’incarnato può diventare irregolare e la cute più secca.

Ritrovare luminosità, idratazione e compattezza è possibile, a ogni età!

Il segreto è idratare e stimolare la pelle a rinnovarsi, eliminando lo strato di cellule devitalizzate superficiali con uno scrub per affinare la grana, uniformare l’incarnato e restituire una pelle levigata e luminosa in viso e corpo.

Estate e pelle del corpo

Estate a fior di pelle

In piena estate, le alte temperature invitano a scoprirsi e la cura del corpo diventa centrale nella routine quotidiana.

Ecco allora qualche consiglio dagli Specialist Dolomia per avere la pelle di braccia, gambe e decolleté sempre idratata e luminosa!

Idratazione essenziale

In questa stagione anche la pelle normale ha bisogno di un surplus di idratazione a causa delle temperature alte e delle frequenti docce. La scelta ideale è un prodotto che contenga grassi vegetali e oli naturali capaci di mantenere la pelle idratata e morbida, scegliendo texture fluide e fresche da poter applicare quotidianamente.

Il Latte Idro-Tonificante, un fluido leggero dall’assorbimento immediato, è l’alleato ideale nelle calde giornate estive dopo una doccia rinfrescante. La sua fragranza dalle note verdi e minerali riporta alla freschezza dei fiumi e del sottobosco, lasciando sulla pelle una percettibile sensazione rivitalizzante ed energetica.

Detto questo, anche in estate vale la regola che il grado di secchezza della pelle determina il grado di idratazione da fornire. Quindi, le pelli più secche sceglieranno trattamenti più nutrienti, come ad esempio il Burro Soffice Rigenerante, cremoso e fondente, perfetto per migliorare immediatamente l’aspetto della pelle arida e donare una sensazione impagabile di comfort. La sua fragranza avvolgente e fiorita è una coccola per i sensi e il finish luminoso esalterà l’abbronzatura per un risultato pelle perfetta!

Segni del sole sulla pelle

Stop alle macchie

Con l’arrivo della bella stagione, le giornate più lunghe invogliano lo stare all’aria aperta e anche i momenti di relax dedicati alla tintarella. E se quest’ultima può regalarci un colorito sano, i raggi solari hanno anche dei risvolti dannosi per la pelle perché penetrano in profondità e danneggiano il tessuto cutaneo.

I danni provocati dai raggi UV causano photoaging, ossia invecchiamento foto-indotto, che si manifesta sia sottoforma di rughe, sia sottoforma di macchie della pelle, presenti solitamente su mani e viso.

Vivi l'esperienza Dolomia nelle migliori farmacie: prova i prodotti e affidati all'esperienza dei farmacisti per un consiglio personalizzato.

Rituale detossinante

Rituale Detossinante

Un rituale antistress che risveglia la vitalità della pelle. Ideale per le pelli che risentono dei fattori ambientali ed emotivi.
Rituale riattivante corpo

Rituale Riattivante Corpo

Un rituale per sublimare la pelle del corpo con un massaggio restitutivo che ne aumenta tonicità e idratazione.
Rituale energizzante

Rituale Energizzante

Un rituale per chi ha la pelle esposta agli agenti esterni durante l’attività all’aria aperta, con formule zero peso, tutte energia e vitalità.
Rituale rigenerante

Rituale Rigenerante

Un rituale che restituisce comfort, turgore e luminosità alla pelle spenta, esigente e provata.
Rituale giovinezza

Rituale Giovinezza

Un rituale antiage per preservare freschezza, vitalità e splendore della pelle.
Dolomia preparazione make-up

Rituale Preparazione al Make-Up

Un rituale quotidiano mattutino per preparare la pelle a diventare la perfetta base trucco. Aumenta la resa dei prodotti di make-up e ne prolunga la durata.